ja-cpanel-top

Comune di Belvedere Ostrense

"L'orizzonte è quanto mai spazioso ed incantevole"

Bonus Asilo Nido 2017

E' partita la corsa al Bonus asilo nido 2017. Dalle ore 10 di lunedì 17 luglio e fino alle 23,59 del 31 dicembre 2017, è possibile presentare la domanda per ottenere dall'Inps l'assegno di 1.000 euro destinato al pagamento delle rette presso i nidi pubblici e privati autorizzati.

E' importante muoversi il prima possibile dato che il bonus verrà erogato fino al raggiungimento del tetto spesa (144 milioni di euro), secondo l’ordine di presentazione delle richieste.

- A CHI SPETTA IL BONUS - A tutti i bambini nati o adottati/affidati dal 1° gennaio 2016, residenti in Italia, cittadini italiani o comunitari, rifugiati politici o con protezione sussidiaria o ancora con permesso di soggiorno di lungo periodo. Ne hanno diritto anche i bambini al di sotto dei tre anni affetti da gravi patologie croniche, che non possono frequentare gli asili nido. In questo caso l'assegno varrà come contributo all'assistenza domiciliare.

- CHI DEVE FARE DOMANDA - Dovrà presentare domanda il genitore che affronta la spesa. Nel caso di contributo al supporto domiciliare, anche il convivente dovrà comparire nella richiesta.

- COME PRESENTARE LA DOMANDA - Per accedere al bonus, istituito con la legge di Bilancio 2017, bisogna presentare domanda sul portale online Inps oppure contattando il Contact Center Integrato al numero verde 803.164 (gratuito da rete fissa) o numero 06164.164 (numero da rete mobile con tariffazione a carico dell'utenza chiamante). O ancora è possibile rivolgersi agli enti di patronato. E' necessario fare una richiesta diversa per ogni figlio interessato. Il genitore dovrà indicare le mensilità per le quali intende ottenere il beneficio relative ai periodi di frequenza scolastica compresi tra gennaio e dicembre 2017. In caso di contributo all'assistenza domiciliare, dovrà essere fornito un certificato del pediatra che attesti "l’impossibilità del bambino a frequentare gli asili nido in ragione di una grave patologia cronica".

- COME FUNZIONA IL BONUS - L'erogazione del bonus avverrà con cadenza mensile per un importo massimo di 90,91 euro: in 11 mensilità per quanto concerne la frequenza dell'asilo nido e in unica soluzione per il supporto domiciliare. direttamente al beneficiario che ha sostenuto il pagamento, per ogni retta mensile pagata e documentata. Il primo pagamento comprenderà le mensilità maturate sino a quel momento. Dal mese successivo il pagamento avrà cadenza mensile. Il rimborso avverrà solo dopo che il genitore avrà allegato le ricevute di pagamento delle rette.

Comune di Belvedere Ostrense

17/7/2017

Tu sei qui: Vivere in città